Cercare
Temi stagionali
12. ottobre 2022

Primavera in giardino

Ing. Kateřina Jelenová
3 min.
73 lettura
Primavera in giardino
La primavera è arrivata a pieno ritmo. Come godersi la primavera in giardino e non scordarsi di nulla?

Cura dei cespugli e degli alberi

La tarda primavera, in particolare la fine di aprile e maggio, richiede sicuramente più lavoro in giardino. È necessario togliere continuamente fiori appassiti di piante legnose decorative (lilla, ciliegio giapponese ecc.) per non indebolire gli alberi. Vanno tagliate le siepi e le piante decorative ed è necessario potare la forsizia (chiamata anche pioggia dorata) non appena sfiorisce e tagliare i germogli di peonie legnose. Potete iniziare a innestare gli alberi da frutto con il metodo a spacco. Sui rami vecchi togliete i germogli, alcune piante legnose possono essere riprodotte tramite innesti a pezza.

Giardino ornamentale e orto

Piantate l’erba decorativa, felci e piante biennali (ad esempio viole) o piante autunnali annuali (astri). Per le piante annuali più delicate, attendete fino alla metà di maggio. Potete aggiungere nuove piante al giardino roccioso e dopo il 15 maggio potete piantare anche le piante tuberose e bulbose (canne, dalie o begonie).

Mantenete il prato per non farlo fiorire. È necessario tagliarlo e annaffiarlo regolarmente, ma ogni tanto vanno anche eliminate le erbacce e va concimato. Potete creare un prato nuovo o fare la semina per ottenere il prato di fiori.

È anche importante la cura delle fragole piantate. Se le notti sono ancora fredde, copritele con un tessuto non tessuto - ma dimenticatevi di toglierlo durante il giorno per consentire agli insetti di impollinare i fiori. Gli alberi da frutto e arbusti possono essere trattati contro gli insetti nocivi. Dopo la sfioritura, eliminate dai rami troppo pieni un po’ di frutti, perché così gli altri cresceranno meglio e saranno più grandi.

Diserbate e sfoltite gli ortaggi seminati ad aprile e raccogliete il primo raccolto (insalata verde, ravanelli, spinaci). A maggio si possono piantare erbe aromatiche: rosmarino, maggiorana e basilico. Le aiuole possono essere ricoperte di uno strato di corteccia frantumata.

Benessere in giardino

La pergola renderà più piacevole il tempo passato in giardino. Per il maltempo va benissimo la pergola bioclimatica: se arriva un temporale primaverile, basta chiudere le lamelle e potete rimanere all’aria aperta. Nella pergola potete rilassarvi, divertirvi con gli amici oppure dedicarvi, ad esempio, al barbecue.

Ing. Kateřina Jelenová

Gli ultimi

Il mondo di Isotra
28. novembre 2022

Storia delle veneziane

Ing. Kateřina Jelenová
3 min.
73 lettura
Storia delle veneziane
Le veneziane esistono da più tempo di quanto si possa immaginare: il loro predecessore, grate per finestre chiamate mashrabiyya, aiutavano a proteggere la privacy negli harem orientali. All’inizio del Cinquecento si sono cominciate ad utilizzare, nell’Europa meridionale - in Italia e Francia meridionale – le schermature tramite listelli in legno orizzontali.
Temi stagionali
25. novembre 2022

Godetevi l’Avvento anche senza i mercatini natalizi

Ing. Kateřina Jelenová
3 min-
73 lettura
Godetevi l’Avvento anche senza i mercatini natalizi
Non fatevi annoiare: l’Avvento più essere vissuto a pieno anche a casa o in giardino.