Cercare
Temi stagionali

Cosa fare nel giardino durante il periodo autunnale?

Ing. Aneta Paroulková
3 min.
273 lettura
Cosa fare nel giardino durante il periodo autunnale?
All’inizio di novembre cominciamo a preparare il giardino per l’inverno, ma dovremmo anche pensare alla vangatura del terreno, al taglio dell’erba ed eventualmente alla semina di ortaggi per la prima raccolta primaverile. Cosa fare ancora prima del gelo?

Giardino ornamentale e orto a novembre

Quando arrivano le prime gelate, raccogliamo gli ultimi frutti e gli ortaggi da radice, e se non gela, seminiamo gli ortaggi per la prima raccolta primaverile. Prima dell’inverno tagliamo l’erba, raccogliamo le foglie e vanghiamo le aiuole non seminate. Estraiamo tuberi delle dalie prima del primo gelo e li conserviamo, ma possiamo anche seminare tulipani o altre piante bulbose. Intorno agli alberi e sulle aiuole di fragole è raccomandabile mettere uno strato di compost stagionato o letame.          

                                                                                                                                                                         

Non sottovalutate la vangatura autunnale, aiuta a rigenerare il terreno e riduce la crescita delle erbacce.

Come preparare la pergola, la tenda da sole e i mobili da giardino per l’inverno

Le pergole in alluminio moderne non hanno bisogno di una particolare pulizia - basta la manutenzione base, ossia eliminare la sporcizia grossolana, pulire i canali di scolo e applicare sulle guarnizioni in gomma delle lamelle il prodotto specifico per la loro conservazione. Prima dell’inizio dell’inverno, inclinare le lamelle a 90 ° per evitare che si attacchino causa ghiaccio.

Chiudere completamente le tende da sole esterne per evitare che assorbano l’umidità. Ricordarsi di svuotare i tubi, per evitare che l’acqua residua si congeli e causi la rottura degli stessi. Gli utensili e i mobili da giardino devono essere depositati in un luogo asciutto e coperti con un telo. Pulire anche il pavimento sotto la pergola, la terrazza oppure il balcone.

Nascondiglio invernale per ricci e insetti

Il giardino perfettamente pulito è molto bello da vedere, ma non dà la possibilità a vari animali di sopravvivere durante l’inverno. Animali piccoli (ricci, ma anche insetti utili come coccinelle) hanno bisogno di un mucchietto di foglie, rami, erba tagliata ecc. per trascorrere l’inverno in sicurezza. Se volete aiutarli, lasciate in un angolo del vostro giardino un mucchietto di questi materiali.

Altrimenti potete costruire o acquistare la casetta per ricci o uccelli, la teca per serpenti e lucertole o l’hotel per gli insetti. Con la mangiatoia aiuterete uccellini affamati e potrete inoltre osservarli nel vostro giardino da vicino.

Il riccio con peso inferiore a 600 grami non riesce a superare l’inverno se rimane fuori. Se trovate nel vostro giardino un animale simile a partire dalla seconda metà di novembre, portatelo nella stazione di salvataggio degli animali.

Ing. Aneta Paroulková

Gli ultimi

Temi stagionali
19. dicembre 2022

Giornata Mondiale per la Preservazione dello Strato di Ozono

Ing. Aneta Paroulková
3 min.
273 lettura
Giornata Mondiale per la Preservazione dello Strato di Ozono
Il 16 settembre si celebra la Giornata Mondiale per la Preservazione dello Strato di Ozono. Cosa possiamo fare noi per la sua tutela? Quali sono altri modi per aiutare il nostro pianeta? Ognuno può dare il suo contributo.
Il mondo di Isotra
28. novembre 2022

Storia delle veneziane

Ing. Kateřina Jelenová
3 min.
273 lettura
Storia delle veneziane
Le veneziane esistono da più tempo di quanto si possa immaginare: il loro predecessore, grate per finestre chiamate mashrabiyya, aiutavano a proteggere la privacy negli harem orientali. All’inizio del Cinquecento si sono cominciate ad utilizzare, nell’Europa meridionale - in Italia e Francia meridionale – le schermature tramite listelli in legno orizzontali.