Cercare
Temi stagionali
23. novembre 2022

Estate in giardino: lavoro e riposo

Ing. Aneta Paroulková
3 min.
28 lettura
Estate in giardino: lavoro e riposo
L’estate sia lodata. La luce fino a tarda sera, le temperature che invitano a sdraiarsi sul lettino e prendere il sole o rinfrescarsi in piscina, e la ricca raccolta di frutta e verdura provenienti dall’orto. Di che cosa non dovremmo scordarci in riferimento al giardino durante i mesi estivi - e che tipo di relax non dovremmo farci scappare?

Lavori estivi nel giardino

Raccolta. Ognuno, che entra nel giardino d’estate, trova qualche frutto ad ogni passo. La raccolta e la lavorazione dei frutti raccolti sono il premio per un anno pieno di fatiche, ma non sottovalutiamo neanche il tempo in cui dedicarvici. Altrimenti, la frutta e gli ortaggi marciranno sulle aiuole o sui rami. Per maggiori informazioni vedasi l'articolo dedicato alla cura del giardino nel mese di novembre.

Non sapete cosa fare con la raccolta in abbondanza? Abbiamo preparato per voi un articolo molto dettagliato.

Nel mese di agosto vi serviranno le forbici per tagliare gli alberi da frutto e gli arbusti, dovreste mettere dei supporti per sostenere i rami lunghi dei peri e meli per prevenire che si appesantiscano e rompano. Tagliate anche le siepi. Attenzione al taglio dell’erba - durante l’estate mantenete l'altezza del prato di circa 3–4 cm. L’erba più corta potrebbe seccarsi più rapidamente a causa di temperature elevate.

Imparate a riposare

Un buon giardino dovrebbe avere una zona riservata al relax e agli incontri sociali. La misura di questo spazio dipende ovviamente dal proprietario - c’è chi si rilassa zappando le aiuole e chi vuole invece avere il giardino soltanto per il relax. Non dovrebbe comunque mancare una zona attrezzata con mobili per sedersi.

D’estate possiamo passare nel nostro giardino quasi tutta la giornata, se attrezzato nel modo adeguato. Nel giardino ci si può cucinare, farsi la doccia, lavorare, rilassarsi e durante le notti calde anche dormirci.

Il posto ideale per un riposino pomeridiano all'aria fresca o per la lettura del libro sorseggiando il caffè o facendo una chiacchiera con i vicini è la pergola. Può essere adiacente alla casa o situata al centro del giardino. Le pergole in alluminio moderne consentono inoltre di chiudere le lamelle e proteggersi dalla pioggia o inclinare le lamelle in diverse sezioni della copertura della pergola in modo indipendente.

Se non lo avete già fatto, acquistate i lettini regolabili per il vostro riposino all’esterno. Sono ideali per leggere, prendere il sole o semplicemente rilassarsi. Ancora più piacevole è l’amaca.

Ing. Aneta Paroulková

Gli ultimi

Il mondo di Isotra
28. novembre 2022

Storia delle veneziane

Ing. Kateřina Jelenová
3 min.
28 lettura
Storia delle veneziane
Le veneziane esistono da più tempo di quanto si possa immaginare: il loro predecessore, grate per finestre chiamate mashrabiyya, aiutavano a proteggere la privacy negli harem orientali. All’inizio del Cinquecento si sono cominciate ad utilizzare, nell’Europa meridionale - in Italia e Francia meridionale – le schermature tramite listelli in legno orizzontali.
Temi stagionali
25. novembre 2022

Godetevi l’Avvento anche senza i mercatini natalizi

Ing. Kateřina Jelenová
3 min-
28 lettura
Godetevi l’Avvento anche senza i mercatini natalizi
Non fatevi annoiare: l’Avvento più essere vissuto a pieno anche a casa o in giardino.