Cercare
Fallo da solo

Consigli per la quarantena: Realizzazione di un angolo lettura

Ing. Kateřina Jelenová
2 min.
292 lettura
Consigli per la quarantena: Realizzazione di un angolo lettura
Cosa fare col tempo libero a novembre? Le misure governative da un lato e il brutto tempo dall’altro lato riducono drasticamente la scelta. La lettura in una poltrona comoda con una tazza di bevanda calda appartengono alle attività che possiamo fare in quasi qualsiasi circostanza. Come creare le condizioni più piacevoli per la lettura a casa?

Creazione di un angolo lettura separato

Se siete abituati a leggere ad esempio sul divano del soggiorno, può capitarvi che non riuscite a rilassarvi e concentrarvi completamente sul libro - i vostri sensi sono aggrediti dalla TV o radio accesa, dai piatti sporchi o dal cesto con i panni che attendono di essere piegati. Solo pochi hanno a disposizione una stanza può essere adibita alla lettura o libreria.

Come nella realizzazione di un angolo lavoro, potete dividere una stanza più grande con pannelli giapponesi, che vi consentiranno di ottenere la privacy e la tranquillità per la lettura. Di altri vantaggi dei pannelli giapponesi abbiamo parlato ad esempio in questo articolo.

Cosa non dovrebbe mancare nell’angolo lettura?

  • poltrona comoda o altre sedie con schienale
  • finestra per avere la quantità sufficiente di luce solare
  • illuminazione piacevole e soffusa (ad esempio lampada da terra) per la sera
  • tavolino da appoggio per bevande, merenda o diario
  • piccola libreria con libri da leggere o in corso di lettura

Schermatura per lettura durante tutto l’anno

Il sole d’autunno e d’inverno non è fortissimo, ma se volete sfruttare l’angolo lettura anche in altri periodi dell’anno, dovete pensare alla schermatura delle finestre. Per la lettura è adatta la luce diffusa che passa attraverso le tende a rullo, idealmente in tessuto giorno e notte. Per i consigli di utilizzo delle tende a rullo giorno e notte far riferimento al questo articolo.

Un’altra scelta ottima sono tende plissettate, il cui profilo inferiore e superiore può essere spostato in base alle necessità, per ottenere la giusta quantità della luce e per schermare quella parte della stanza, dove batte direttamente il sole.

Visto che inizia l’inverno, non dimenticate di trovare l’ispirazione riguardo ai colori per gli interni per questa stagione nell'articolo dell’anno scorso che è di nuovo attuale.

Ing. Kateřina Jelenová

Gli ultimi

Temi stagionali
19. dicembre 2022

Giornata Mondiale per la Preservazione dello Strato di Ozono

Ing. Aneta Paroulková
3 min.
292 lettura
Giornata Mondiale per la Preservazione dello Strato di Ozono
Il 16 settembre si celebra la Giornata Mondiale per la Preservazione dello Strato di Ozono. Cosa possiamo fare noi per la sua tutela? Quali sono altri modi per aiutare il nostro pianeta? Ognuno può dare il suo contributo.
Il mondo di Isotra
28. novembre 2022

Storia delle veneziane

Ing. Kateřina Jelenová
3 min.
292 lettura
Storia delle veneziane
Le veneziane esistono da più tempo di quanto si possa immaginare: il loro predecessore, grate per finestre chiamate mashrabiyya, aiutavano a proteggere la privacy negli harem orientali. All’inizio del Cinquecento si sono cominciate ad utilizzare, nell’Europa meridionale - in Italia e Francia meridionale – le schermature tramite listelli in legno orizzontali.