Cercare
Temi stagionali
18. gennaio 2024

Natura negli interni: siete interessati al design biofilico?

Ing. Aneta Paroulková
4 min.
123 lettura
Natura negli interni: siete interessati al design biofilico?
Il design biofilico, che introduce elementi naturali negli ambienti interni, è una tendenza sempre più diffusa non solo negli ambienti lavorativi, ma anche nelle case private. E non è necessario avere un'intera parete ricoperta di muschio. Probabilmente già oggi utilizzate molti degli elementi che collegano la vita a casa con la natura.

iante da appartamento e giardini verticali

Il design biofilico si basa sulla convinzione che l’uomo abbia la necessità intrinseca di essere collegato con la natura. Questo approccio progettuale cerca di portare nei nostri interni elementi naturali vivi, oppure utilizza materiali che imitano o assomigliano alla natura vivente. La permanenza negli interni biofilici ha un effetto benefico per il nostro benessere mentale e la nostra salute.

Uno dei modi più efficaci per portare la natura negli interni sono le piante verdi e i giardini verticali. Le piante vive non soltanto danno vita all’ambiente interno dal punto di vista visuale, ma migliorano anche la qualità dell’aria e portano energia positiva. Quasi tutti hanno una pianta verde in vaso dentro la propria casa.

Un giardino verticale può occupare un'intera parete, ma può anche essere introdotto in casa con un vaso più piccolo, di poche decine di centimetri per lato. Non c'è da averne paura, le piante portano praticamente solo i vantaggi: umidificano e purificano l'aria, eliminano l'anidride carbonica, rinfrescano gli interni in estate e assorbono il rumore. Le pareti verdi possono essere soltanto ornamentali, ma possono anche essere usate come giardino in miniatura. Basta scegliere.

Colori e materiali naturali

La sensazione di connessione con la natura viene esaltata dall'utilizzo di materiali naturali come il legno, la pietra o la vera pelle, preservandone il più possibile le superfici e le texture naturali. Gli accessori possono essere in ceramica o in tessuto, anche i fiori secchi hanno un aspetto naturale. Anche la scelta dei colori gioca un ruolo importante: i toni della terra, del verde e del blu sono essenziali per creare una ambiente sereno e armonioso.

Potete anche fare un ulteriore passo avanti e utilizzare suoni e profumi naturali nella vostra casa biofila, sia ricorrendo ai suoni naturali dell'acqua corrente in fontane interne sia ai suoni registrati della natura, oppure ad un diffusore o una lampada per aromaterapia con oli essenziali naturali.

Luce naturale

L'abbondanza di luce naturale è un elemento chiave del design biofilico: la parete verde illuminata da tubi fluorescenti risulterebbe una scelta alquanto paradossale. La penetrazione della luce negli interni è garantita da grandi finestre e schermature permeabili, come ad esempio tende plissettate oppure pannelli giapponesi. La luce morbida e accogliente, insieme ad altri elementi biofilici negli interni, aiuta a contrastare lo stress, creando della vostra casa un’oasi di pace e benessere.

Ing. Aneta Paroulková

Gli ultimi

Fallo da solo
10. giugno 2024

Cambiamenti nella vita – quando i figli lasciano la casa

Ing. Aneta Paroulková
4 min.
123 lettura
Cambiamenti nella vita – quando i figli lasciano la casa
Quando i figli crescono e si trasferiscono, ci troviamo di fronte al problema opposto a quello che si poneva prima della loro nascita. Lasciare loro la stanza per tutte le volte che torneranno o trasformarla in uno studio, un laboratorio o una stanza per gli ospiti? Oppure trasferirsi direttamente in una stanza più piccola? Un'altra puntata della serie sui cambiamenti di vita.
Casa e giardino
9. giugno 2024

Orto per principianti: colture per tutti

Ing. Aneta Paroulková
4 min.
123 lettura
Orto per principianti: colture per tutti
Avete un giardino o almeno qualche vaso fuori dalla finestra e vorreste coltivare gli ortaggi? Ecco un elenco di colture che non richiedono troppa cura e di consigli per i giardinieri principianti