Cercare
Temi stagionali
26. agosto 2023

Giornata internazionale della birra: corretta assunzione di liquidi

Ing. Jakub Vaněk, Ph.D
4 min.
104 lettura
Giornata internazionale della birra: corretta assunzione di liquidi
Il primo venerdì di agosto si celebra la Giornata internazionale della birra. Nel bel mezzo della stagione estiva, questa è una data ideale: fa caldo e c'è ancora luce fino a tardi, per cui possiamo gustarla ai tavolini esterni dei ristoranti e a casa sulla terrazza sotto la pergola.

Quest'anno, la Giornata della birra cade il 4 agosto. I cechi la festeggeranno probabilmente anche se non ne sono a conoscenza: siamo tra i maggiori consumatori di birra al mondo e, con un consumo di oltre 150 litri a persona all'anno, siamo in cima alla lista.

Lo studio della birra è tecnicamente noto come zitologia.

Nei giorni caldi, la birra si beve di solito "per dissetarsi". Comunque, gli scienziati ritengono che le bevande alcoliche non possano essere considerate come liquidi da assumere nel corso della giornata. L'alcol disidrata e appesantisce gli organi interni. Tuttavia, una birra non dovrebbe essere dannosa, perché reintegra gli elettroliti e fornisce all'organismo una quantità significativa di energia. In ogni caso sarebbe meglio limitarsi ad una sola birra. Insomma, tutto con moderazione.

Cosa dovremmo bere per dissetarci

Il caffè e le altre bevande contenenti caffeina sono disidratanti, così come l'alcol. Pertanto, dovremmo sempre bere un bicchiere d'acqua con il caffè ed evitare il vino o gli alcolici se fa caldo. Le bevande gassate non sono ideali per dissetarsi, perché possono complicare la digestione e hanno un effetto diuretico. E quanti liquidi bisogna bere durante la giornata? Un adulto dovrebbe assumere circa 2-2,5 litri di liquidi al giorno, ma circa un litro si ottiene dal cibo. Dovrebbe quindi essere sufficiente bere circa 1,5 lt di acqua o altre bevande adatte, anche se il consumo aumenta naturalmente se fa caldo o se si è esposti agli sforzi. In caso di dubbio, seguire il procedimento opposto a quello dell’assunzione di liquidi: una sana frequenza di minzione è di circa 5-7 volte al giorno e l'urina dovrebbe essere di colore chiaro. Se è troppo scura, torbida o maleodorante, è bene aumentare l'apporto di liquidi e imparare a bere prima che arrivi la sete.

Bevande adatte

  • Acqua pura.
  • Acqua naturale a basso contenuto di minerali.
  • Tè leggeri alla frutta o infusi alle erbe.
  • Succhi di frutta diluiti o succhi di frutta e verdura.

Come rinfrescarsi

Se il caldo torna a farsi sentire, è necessario rinfrescarsi in modi diversi dalla semplice assunzione di liquidi. Di come rinfrescarsi abbiamo scritto ad esempio in questo articolo. In ogni caso, non fatevi abbattere dal caldo tropicale e preparatevi in tempo per quest'anno o almeno per l’anno prossimo. Oscurare l’appartamento con le tapparelle o veneziane da esterno dopo un'accurata aerazione mattutina garantirà un clima piacevole per tutto il giorno, mentre una pergola bioclimatica con lamelle inclinabili offrirà un ambiente piacevole in giardino o in terrazza, schermando i raggi cocenti del sole.

Ing. Jakub Vaněk, Ph.D

Gli ultimi

Temi stagionali
18. marzo 2024

Oasi di pace: come trovare l’equilibrio e la serenità nel mondo pieno di frenesia

Ing. Kateřina Jelenová
5 min.
104 lettura
Oasi di pace: come trovare l’equilibrio e la serenità nel mondo pieno di frenesia
Nel mondo frenetico moderno, trovare del tempo per se stessi è più importante che mai. Scoprite come creare la propria oasi di pace e mantenere l’equilibrio mentale ogni giorno.
Temi stagionali
15. marzo 2024

Psicologia dei colori: Come i colori influenzano il nostro umore

Ing. Aneta Paroulková
5 min.
104 lettura
Psicologia dei colori: Come i colori influenzano il nostro umore
I colori hanno una straordinaria capacità di influenzare le nostre emozioni, il nostro umore e l'atmosfera dello spazio in cui viviamo. Nel settore delle schermature solari, offriamo un'ampia gamma di variazioni cromatiche che non solo proteggono da radiazioni solari e sguardi indiscreti, ma possono anche influire in modo significativo sul nostro benessere negli interni.