Cercare
Casa e giardino

Veneziane e animali da compagnia: quale sistema di schermatura scegliere e come proteggerli?

Ing. Aneta Paroulková
2 min.
309 lettura
Veneziane e animali da compagnia: quale sistema di schermatura scegliere e come proteggerli?
Avete a casa un gatto, cane, coniglio o pappagallo? Gli animali da compagnia portano molta allegria, ma possono creare tanti guai per quanto concerne l’arredamento della casa.

Con gli animali da compagnia optate per sistemi di schermatura esterni

La prevenzione è la cosa migliore: se l’animale non sarà tentato da catenelle o cordicelle, non potrà danneggiarle. Se avete animali da compagnia, scegliete preferibilmente tra le veneziane da esterno o le tende a rullo schermanti esterne. Le tapparelle sono consigliate solo se avete bisogno di oscurare la stanza per dormire (oppure guardare le TV indisturbati) e non vi danno fastidio finestre scoperte.

Come proteggere veneziane e tende a rullo da animali da compagnia

Le catenelle, le cordicelle e le guide dondolanti - tutto questo attira gli animali. La soluzione può essere trovata nell’accorciamento delle catenelle di comando o nell’ostacolare l’accesso alle tende o alle veneziane. Posizionate davanti alle finestre o portefinestre barriere pesanti - vasi, oggetti decorativi ecc. L’animale non vorrà intrecciarsi e forse ci rinuncia. Esistono anche spray repellenti o generatori di suoni alti, che sentono gli animali (e gli danno fastidio), mentre l’uomo no.

Provate a riservare al gatto, attirato dalle guide, catenelle o cordicelle delle veneziane e delle tende a rullo, una finestra non schermata o con veneziana chiusa - facilitate l'accesso a questa finestra, e posizionate sotto il davanzale la sua coperta o cuccia per farle sapere che trattasi del suo spazio, da cui può osservare senza punizione gli uccelli e il mondo esterno.

Date agli animali molti giochi e altri stimoli per non aver bisogno di esaminare e distruggere le tende.

Riparazione delle veneziane danneggiate

Il problema principale delle veneziane orizzontali è la catenella oppure la guida in nylon rotta.  Lo studio e il gioco poco attenti possono causare il danneggiamento delle lamelle. Cambiare la catenella non è di solito difficile, per le lamelle distrutte o il filo in nylon è n po’ più difficile, ma un bravo fai date può riuscirci. È meglio non sottovalutare la prevenzione e optare per la schermatura esterna, oppure eliminare cordicelle e catenelle.

Volete veneziane orizzontali senza catenella? Esistono ad esempio veneziane con motore elettrico Isotra Energy.

Ing. Aneta Paroulková

Gli ultimi

Temi stagionali
19. dicembre 2022

Giornata Mondiale per la Preservazione dello Strato di Ozono

Ing. Aneta Paroulková
3 min.
309 lettura
Giornata Mondiale per la Preservazione dello Strato di Ozono
Il 16 settembre si celebra la Giornata Mondiale per la Preservazione dello Strato di Ozono. Cosa possiamo fare noi per la sua tutela? Quali sono altri modi per aiutare il nostro pianeta? Ognuno può dare il suo contributo.
Il mondo di Isotra
28. novembre 2022

Storia delle veneziane

Ing. Kateřina Jelenová
3 min.
309 lettura
Storia delle veneziane
Le veneziane esistono da più tempo di quanto si possa immaginare: il loro predecessore, grate per finestre chiamate mashrabiyya, aiutavano a proteggere la privacy negli harem orientali. All’inizio del Cinquecento si sono cominciate ad utilizzare, nell’Europa meridionale - in Italia e Francia meridionale – le schermature tramite listelli in legno orizzontali.